logo-giornaliste-header
Edit Content

Chi siamo

Il Forum è nato dalla giornalista Marilù Mastrogiovanni ed è organizzato da Giulia Giornaliste e dalla cooperativa IdeaDinamica, con l’obiettivo di “creare ponti, abbattere muri: promuovere una riflessione sul giornalismo delle giornaliste investigative, come presidio di Democrazia, dunque di Pace”.

Contatti

Rapporteurs

Speakers

Female Speakers 2017 Edition

Event

Event

2017 Edition Program

Giorno 1

22 November 2017

Università di Bari, Dipartimento di Giurisprudenza Bari

Giornalismo embedded o non embedded

La forma di giornalismo “embedded”, nata nel 2003, ha un limite: permette al giornalista di raccontare la guerra dal punto di vista del soldato.

Aula Aldo Moro, Piazza Cesare Battisti

FOCUS SULLA TURCHIA. Censura e giornalismo di guerra ai tempi dei social media

Come è cambiato il modo di fare giornalismo di guerra? Qual è il ruolo dell’inviato nell’era dei social media? La professione del giornalista di guerra e gli strumenti del mestiere sono cambiati profondamente con Internet e i social media, ma la figura dell’inviato continua ad essere essenziale per una corretta informazione dalle zone di conflitto.

Aula Aldo Moro, Piazza Cesare Battisti

FOCUS SULLA TUNISIA. La potenza della rete ed il crowdfunding internazionale

Blogging e microblogging, da whatsapp a telegram, possono informare aggirando la censura?

Aula Aldo Moro, Piazza Cesare Battisti

Chi ha paura della scorta mediatica?

In Italia le minacce verso i giornalisti aumentano ma è sempre più difficile mettere a fuoco il volto dei mafiosi. Il sistema giudiziario italiano ha le maglie troppe larghe per bloccare chi fiancheggia la mafia nella zona grigia.

Aula Aldo Moro, Piazza Cesare Battisti

Giorno 2

23 November 2017

Piazza Sant'Oronzo Lecce

FOCUS SUL KOSOVO. Raccontare l'Europa dai confini dell'Europa

Il Kosovo è nel cuore dell’Europa eppure non fa parte della Ue. Per la sua storia, con le nuove spinte indipendentiste nei Paesi membri, è diventato un punto di osservazione privilegiato per comprendere le tensioni sociali comuni a molte nazioni.

Open Space

FOCUS SU EGITTO e assassinio di Giulio Regeni

Il 3 febbraio del 2016 il corpo di Giulio Regeni, ricercatore di Fiumicello, viene ritrovato con evidenti segni di tortura nella periferia del Cairo. Una morte atroce non nuova ai numerosi prigionieri politici egiziani ma drammaticamente unica per un cittadino straniero.

Open Space

La jihad delle donne. Il femminismo islamico nel mondo occidentale

E se venisse proprio dal mondo musulmano la spinta a superare le secolari discriminazioni nei confronti delle donne? E di conseguenza il mondo occidentale fosse costretto a rivedere le proprie posizioni critiche nei confronti dell’Islam?

Open Space

Il lungo viaggio verso il Kurdistan

Negli ultimi quattro anni, Siria e Iraq sono stati raccontati come le terre dell’Isis. Fondamentalismo, violenze, decapitazioni e rapimenti hanno riempito le cronache dei media internazionali.

Open Space

Video

Press review

Condividi